ATTIVITA'  2010

1 / 9  luglio: Missione in Puglia

Dal 1 luglio al 10 settembre oltre 500 volontari antincendio boschivo del sistema operativo Aib e protezione civile della Regione Piemonte si sono avvicendati in turni settimanali presso la base operativa della caserma del distaccamento aeronautico Jacotenente, situata nella riserva naturale della Foresta Umbra; seguendo itinerari prefissati e con l'utilizzo di mezzi antincendio agili e veloci è stato monitorato gran parte del territorio Garganico, dal lago di Varano a San Giovanni Rotondo, con circa 75.000 km di percorrenza totale e oltre 80 interventi su incendi che in 4 casi hanno richiesto l'intervento dei Canadair della flotta aerea antincendio per essere posti sotto controllo, con una significativa riduzione rispetto agli anni precedenti sia del numero degli incendi che della superficie percorsa dal fuoco
I volontari di Ala di Stura assieme ad altri della zona sono partiti guidati dall'Ispettore Regionale con la colonna mobile da Torino per raggiungere il ritrovo in Puglia., presso la base operativa individuata già gli anni precedenti nel Gargano e confermata anche quest'anno per ospitare il contingente di Volontari del Corpo AIB Piemonte.
Alla cerimonia di chiusura della missione è intervenuto Fabiano Amati, assessore alla Protezione Civile della Regione Puglia, che ha visitato il campo e la sala operativa e che, ha portato il  ringraziamento del Governatore Vendola a tutti i volontari e al comandante della Base Col. Antonio Francesco di Paola.
Il bilancio della missione è stato in questi tre anni largamente positivo anche in termini di acquisita capacità dei volontari pugliesi di agire autonomamente nell'affrontare le emergenze

26 Giugno:    Esercitazione a Corio

Pianificata in collaborazione con il Corpo A.I.B., i Vigili del Fuoco, la Croce Rossa It., l'esercitazione  ha visto impegnati più di 80 volontari.Un incendio boschivo ha determinato l'isolamento di una borgata, a cui è seguita l'immediata attivazione dell'Unità di Crisi Comunale, l'intervento specialistico delle Squadre A.I.B. (di Corio, Benne, Ala di Stura, Lanzo e Viù), di soccorso tecnico e sanitario urgente a opera dei Vigili del Fuoco (di Nole e Mathi) e della C.R.I.di Corio e la P.C. e C.R.I.  Valli di Lanzo).

Periodo estivo - Servizi in valle di Ala

Durante l'estate non vi sono stati interventi sul fuoco o emergenze di rilievo. La squadra ha continuato la proficua  opera di monitoraggio sul territorio e prevenzione nei giorni di maggiore affluenza di gitanti e quindi di maggior rischio incendio.
La squadra inoltre ha proceduto nei rapporti di collaborazione con i sindaci, le forze dell'ordine e le varie istituzioni locali in occasione di manifestazioni di particolare rilievo ed eventi eccezionali,fornendo il proprio apporto di uomini e mezzi per gestire e regolare l'affluenza di mezzi e persone e per ordine pubblico.

Mezzi e personale dell'AIB e Protezione civile in servizio

Squadra AIB di Ala  di  Stura

Home page                                                                                    Indietro