VITA SOCIALE:
IL CIRCOLO MONDRONESE
Aggiornamento dal 1992 al 2000



La recente storia del "Circolo Mondronese" si è fermata l'anno   1991 con la pubblicazione del libro
"Mondrone seicento anni di storia", presentato e distribuito ai soci nell'estate del 1992.
In primavera era stato presentato al Dott. Aldo Audisio, Presidente del Museo della Montagna, della "Società Storica delle Valli di Lanzo", e frequentatore in gioventù d'Ala di Stura, e alla redazione del giornale locale
"Il RISVEGLIO" che vi dedicò un simpatico articolo.
In concomitanza fu coniata una medaglia, poi distribuita alla Scarpalonga e anche riprodotta in oro per una minoranza d'estimatori. Tale medaglia era la perfetta riproduzione di un portachiavi in vendita negli anni cinquanta nel mitico
"Emporio alpino" gestito da Annetta Solero.
  N
el 1992 anno del venticinquesimo compleanno del Circolo, si svolsero le manifestazioni in calendario, che da sempre punteggiano il breve mese d'agosto, essendo difficile inventare altre attività anche perché richieste puntualmente dagli stessi villeggianti e specialmente dai bambini. Per festeggiare il venticinquesimo dalla nascita del Circolo, il falò e vin broulè venne arricchito sia dalla distribuzione dei torcetti di Lanzo (distribuzione ripetuta anche negli ultimi anni), sia dalla riproposizione di uno spettacolo di fuochi di artificio che nulla ebbero da invidiare a quelli di Ala, tradizionalmente lanciati la sera di Ferragosto. Tutte le attività si svolsero con buona partecipazione anche favorite da belle giornate.
La Scarpalonga annoverò 227 partecipanti, la pesca 43, la gara di bocce 38.
  Durante l'assemblea generale del 21-08-1992, è approvato il bilancio, e riconfermato il direttivo da qualche tempo al comando del Circolo, Bertolotti, Cerrato, Ambrogio ed i consiglieri per le varie attività. Gl'iscritti, ben 110, raggiunsero il massimo di tutti i tempi.
 
Il 1993 vede riproposte le solite attività culturali, agonistiche e folcloristiche: dopo lo sforzo organizzativo e finanziario dell'anno precedente era doveroso un anno di transizione che portò alle dimissioni del presidente di sempre Adalberto Bertolotti, che venne prontamente sostituito dal Dott. Fulvio Lai senza ulteriori variazioni da parte dei componenti del direttivo. Gl'iscritti si attestarono a 76 tra nuclei famigliari e singoli, la flessione rispetto all'anno precedente era dovuta al fatto che molti esterni, dopo la recensione sul "RISVEGLIO", richiesero il libro e, non essendo questo in vendita ma solo in distribuzione agli iscritti del 1992, si iscrissero al Circolo per ricevere l'omaggio
Alcune copie, per chiunque lo desideri, sono tuttora disponibili e possono essere richieste  tramite questo sito, scrivendo all'indirizzo  mondrone@mondrone.it).
Numerose e nuove idee vennero riproposte per l'estate successiva, come si conviene ad un nuovo presidente molto motivato.

Home page                Indice                    Precedente              Segue