QUADRO PROTEICO
Valori ematici normali  Proteine totali: 6 - 8 g / dl
Rapporto Albumine/Globuline: 1,2 - 1,7


ALFA-1-GLOBULINE

L'intera frazione aumenta nei processi infiammatori acuti in maniera opposta a quella albuminica. In questa frazione sono presenti l'alfa1-antitripsina e la glicoproteina acida

Aumento dei valori
Brucellosi Insufficienza renale cronica Ittero ostruttivo Leucemia acuta Linfogranuloma Linfosarcoma Neoplasie maligne Parassitosi Reumatismo articolare acuto Sepsi Traumi Ustioni
Diminuzione dei valori
Enteropatie Epatite virale acuta Epatiti croniche Leucemialinfatica cronica Malassorbimento

ALFA-2-GLOBULINE

Similmente alla frazione alfa-1 anche l'alfa-2 aumenta nei processi infiammatori. L'aptoglobina (50 - 300 mg / dl), la macroglobulina (200 - 350 mg / dl) e l'antitrombina III (22 - 40 mg /dl) sono i suoi rappresentanti fondamentali.

Aumento dei valori
Colecistite Infarto cardiaco Insufficienza renale cronica Leucemia acuta M.di Hodgkin Neoplasie maligne TBC
Diminuzione dei valori
Gastroenterite Malassorbimento Steatorrea

BETA-GLOBULINE
Appartengono a questa frazione il fibrinogeno (200 - 400 mg / dl) che possiede un ruolo particolare nella coagulazione del sangue, la proteina C reattiva e la transferrina (200 - 320 mg / dl) che trasporta il ferro dall'intestino ai tessuti e da questi al midollo osseo.

Aumento dei valori
Diabete Gravidanza Infezioni gravi Infarto cardiaco Insufficienza renale Ittero ostruttivo Mixedema Metastasi epatiche Neoplasie epatiche
Diminuzione dei valori
Epatopatie acute e croniche Leucemia linfatica acuta Malassorbimento Neoplasie

GAMMA GLOBULINE

Le gamma-globuline o immunoglobuline (Ig) sono gli anticorpi. L'analisi elettroforetica consente di evidenziare alcune alterazioni come ipo- o ipergammaglobulinemie rispettivamente in conseguenza di disordini ereditari e malattie acquisite.

Aumento dei valori
Cirrosi Collagenopatie Epatiti acute Mononucleosi M.diHodgkin Neoplasie maligne Plasmocitoma Parassitosi Sepsicroniche Tiroidite di Hashimoto Ustioni
Diminuzione dei valori
Agammaglobulinemia AIDS Insufficienza renale Sepsi acute S.di Cushing Uso di citostatici, immunosoppressori steroidi