SISTEMAZIONE DELLA ZONA ATTORNO AL PONTE DELLA GORGIA

Per interessamento del Comune, con l'opera del personale della Forestale la Regione Piemonte ha provveduto alla sistemazione della zona del ponte sulla gorgia di Mondrone.
I tratti di sentiero prima e dopo del ponte sono stati ripuliti inoltre si è provveduto al rifacimento delle protezioni a vantaggio dei molti frequentatori del luogo per ammirare uno dei più belli orridi.

BREVE CENNO SULLA STORIA DEL PONTE.

Si apre davanti al vecchio forno di Mondrone un sentiero che era la prima e unica via di collegamento con Ala di Stura e la bassa valle, finché non venne costruita la strada carreggiabile(1881/1887).
Il sentiero inoltre porta alla gorgia( una delle più belle rarità della natura )tanto che  la sezione del CAI di Torino fece gettare un ponte in legno per facilitarne la vista,successivamente sostituito da uno in cemento armato(1928).
Il sentiero è nuovamente percorribile, infatti asportato  dall'erosione del rio delle Combette (o della Chiesa) durante l'alluvione del 2000 è stato ripristinato nel 2006 con la messa in sicurezza delle sponde del torrente.
A fianco una  vecchia cartolina con immagine del primo ponte gettato sulla cascata

Home page                                                             Mondrone in immagini